Polvanera nasce da una lunga tradizione di famiglia che ha radici nella viticoltura da sempre.

Filippo Cassano, proprietario ed enologo, è sempre stato consapevole delle potenzialità del Primitivo del suo territorio. Grazie dell’esperienza del padre Vincenzo e alla formazione scolastica dalla scuola enologica ‘’Basile Caramia’’ di Locorotondo, ha voluto puntare su una vinificazione pura, esaltando l’autoctono e la riconoscibilità territoriale. Collocata tra Acquaviva delle Fonti e Gioia del Colle Polvanera è immersa in un Paesaggio unico, con vigneti, muretti a secco e fusti di roverelle.

La cantina, insolita e caratteristica, è scavata per 8 mt nella roccia calcarea, annessa vi è una masseria storica del 1820, dal gusto rustico, adibita all’ospitalità. L’azienda si colloca in una zona della Puglia turistico-alberghiera molto strategica; dista venti minuti sia dalla Valle D’Itria che da Matera. La produzione totale si estende su circa 75 ettari coltivati a Primitivo, Aleatico, Aglianico, Minutolo, Moscato e Falanghina. Le nostre etichette si differenziano tra di loro per l’età dei vigneti e per la tipologia del terreno su cui sono ubicati, le altitudini variano da 300 a 450 mt.

I sistemi di allevamento sono l’alberello (per le vecchie vigne) e il cordone speronato il tutto coltivato in biologico. Dopo un lungo riposo di due anni in acciaio i rossi vengono imbottigliati e stoccati per l’affinamento nella cantina ad una temperatura costante di circa 13 gradi

VINI IN DEGUSTAZIONE

POLVANERA 17

Vitigno: Primitivo Gioia del Colle

Gradazione alcolica: 16.0°

Colore: Rosso

POLVANERA ROSATO

 

Vitigno: Negroamaro 85% Malvasia 15%

Gradazione alcolica: 12 

Colore: Rosato

MINUTOLO

Vitigno: Minutolo

Gradazione alcolica: 12°

Colore: Bianco 

0
0
0
s2smodern
Vai all'inizio della pagina