“Schola Sarmenti ha scelto di condurre la coltura dei propri vigneti riconfermando, quindi, nelle antiche tecniche e tradizioni, tutta la saggezza di intere generazioni di viticoltori, che hanno fatto dell’Alberello della Penisola Salentina il proprio vanto.

Le uve ottenute dei vitigni di Negroamaro, Primitivo e Malvasia nera di Lecce, rappresentano la più tipica produzione della penisola Salentina e danno origine a vini di alta densità e generosità. Sono gli stessi vitigni a costruire la produzione della Schola sarmenti, coltivati nel territorio di Nardò (Lecce), città quest’ultima, posizionata nell’estremo sud d’Italia, dal clima sempre mitigato dalla vicinanza del mar Jonio che bagna le coste.

Ogni vino Schola Sarmenti, frutto dell’armonioso connubio tra tradizione e tecnologie d’avanguardia, traspira il caldo abbraccio di un prezioso territorio. Chi sceglie Schola Sarmenti abbraccia un modus vivendi ed una filosofia di vita che fa della degustazione un momento unico, in cui ciascun uomo può ritrovare quella primordiale armonia tra cielo e terra, di cui il vino sarà eterno custode”

 

VINI IN DEGUSTAZIONE

CUBARDI

Vitigno: Primitivo

Gradazione: 15.0°

Colore: Rosso Rubino, lievi toni arancione

ROCCAMORA

Vitigno: Negroamaro

Gradazione: 13.5°

Colore: Rosso

NERÌO

Vitigno: Negroamaro, malvasia nera

Gradazione: 14°

Colore: Rosso Rubino, lievi toni arancione

CRITERA

Vitigno: Primitivo

Gradazione: 13.5°

Colore: Rosso Rubino con toni maturi e note di amarena.

MASSEREI

Vitigno: NegroAmaro

Gradazione: 13.5°

Colore: Rosato

FIANO

Vitigno: Fiano

Gradazione: 12.5°

Colore: Bianco

0
0
0
s2smodern
Vai all'inizio della pagina